Download Al culmine della disperazione by E. M. Cioran PDF

By E. M. Cioran

Show description

Read Online or Download Al culmine della disperazione PDF

Best italian_1 books

Filippo Figari

Альбом живописи итальянского художника XX века Filippo Figari. Artista fra i più noti della Sardegna, autore di cicli pittorici in molti dei più importanti edifici pubblici dellIsola, Filippo Figari ha svolto un ruolo di primo piano nel landscape culturale del Novecento. Agli oli di piccole dimensioni - ritratti, nature morte e paesaggi destinati a una cerchia familiare o agli amici - fanno riscontro i vasti cicli murali, nei quali il pittore affronta storici o di dress che esaltano l. a. Nazione sarda nella sua originalità etnografica.

Haiku for a season = Haiku per una stagione

Andrea Zanzotto is without doubt one of the most crucial and acclaimed poets of postwar Italy. This choice of ninety-one pseudo-haiku in English and Italian—written over numerous months in the course of 1984 after which revised slowly over the years—confirms his dedication to experimentation all through his existence. Haiku for a Season represents a multilevel scan for Zanzotto: first, to compose poetry bilingually; and moment, to put in writing in a sort international to Western poetry.

Deviazione

“A volte quando si tocca il fondo di uno sviamento, si sbuca infine dall’altra parte” Luce d’EramoLucia è una giovane donna di origini borghesi, figlia di un sottosegretario della Repubblica di Salò, che è vissuta in Francia e ha alimentato, attraverso los angeles lontananza, i miti del fascismo dentro i quali è cresciuta.

Additional info for Al culmine della disperazione

Example text

Il fuoco che appiccherei al mondo non porterebbe alla rovina, ma a una trasfigurazione cosmica, essenziale. Così la vita si abituerebbe alle alte temperature, e non sarebbe più un ricettacolo di mediocrità. E forse, in questo sogno, la morte stessa cesserebbe di essere immanente alla vita. (Righe scritte oggi, 8 aprile 1933, giorno in cui compio ventidue anni. Provo una strana sensazione al pensiero di essere diventato, alla mia età, uno specialista nel problema della morte). SENTIMENTO DI ESTENUAZIONE E DI AGONIA Avete mai provato la sensazione atroce di dissolvervi, di scorrere come un ruscello, di sentire il vostro essere annullarsi in una strana liquefazione?

L’immanenza della morte se trionfo definitivo del nulla sulla vita, provando che la presenza della morte non ha altro senso che quello di attualizzare progressivamente il cammino verso il nulla. Lo snodarsi di questa immensa tragedia che è la vita - quella dell’uomo in particolare - dimostrerà che punto sia illusoria la fede nell’eternità dell’esistenza, ma proverà anche come il sentimento ingenuo dell’eternità costituisca l’unica possibilità di acquietamento per l’uomo storico. Tutto, in fondo, si riduce alla paura della morte.

Ecco che allora vivremmo con un’intensità infinitamente ricca questo accrescimento interiore che le esperienze spirituali dilatano fino alla pienezza. Vissuti molteplici e differenziati si fonderebbero, creando così un’effervescenza delle più feconde. Ne nascerebbe quindi una sensazione di attualità, di presenza complessa dei contenuti dell’anima, simile a un’ondata o a un parossismo musicale. Essere pieni di sé - non nel senso dell’orgoglio, ma della ricchezza -, essere travagliati da un’infinità interiore e da una estrema tensione significa vivere con una tale intensità da sentirsi morire di vita.

Download PDF sample

Rated 4.81 of 5 – based on 30 votes